Sostieni il progetto di digitalizzazione dei manoscritti della Biblioteca Vaticana

logo digita vaticana
image background Immagini © 2014 Biblioteca Apostolica Vaticana

GRAZIE A VOI

MANOSCRITTI DIGITALIZZATI

CONSERVARE, COMUNICARE, VALORIZZARE.

Digita Vaticana Onlus è un'Associazione senza scopo di lucro nata nel 2013 per promuovere il progetto di digitalizzazione dei manoscritti della Biblioteca Vaticana. L'Associazione raccoglie i fondi necessari a garantire la digitalizzazione degli oltre 80.000 manoscritti della Biblioteca Vaticana e sviluppa iniziative di comunicazione volte a diffondere e valorizzare il contenuto di questi importanti documenti storici, al fine di dare visibilità al progetto e ai suoi sostenitori.

SOCI FONDATORICOMITATO SCIENTIFICO
Maite BulgariMons. Cesare Pasini, Prefetto
Paolo BulgariAmbrogio M. Piazzoni, Viceprefetto
Marcello MustilliPaolo Vian, Direttore Dipartimento dei Manoscritti
 Barbara Jatta, Curatore della Grafica
Paola Manoni, Ass. del Coordinamento Servizi Informatici

Immagini © 2014 Biblioteca Apostolica Vaticana
image background Immagini © 2014 Biblioteca Apostolica Vaticana
gallerywatch GUARDA LA GALLERY
collection watch SFOGLIA LE COLLEZIONI

C’ERA UNA VOLTA
E GRAZIE A TE CI SARÀ PER SEMPRE.

Fondata da Niccolò V nel 1451, la Biblioteca Vaticana custodisce i documenti cardine della cultura dell’intera umanità: gli epistolari dei più importanti personaggi storici; schizzi e appunti di artisti e scienziati come Michelangelo e Galileo; trattati di ogni epoca, in ogni campo del sapere, provenienti da ogni parte del mondo.

Per la digitalizzazione dei manoscritti della Biblioteca Vaticana si è deciso di adottare il formato FITS, nato alla fine degli anni 70 e tutt'ora molto usato dalla NASA, dall'ESA e da quasi tutte le istituzioni del settore per memorizzare immagini e dati di astronomia e astrofisica spaziale. FITS è stato progettato per garantire la conservazione a lungo termine dei documenti. Oltre a memorizzare immagini fedelissime all’originale, un file FITS può contenere molte altre informazioni sul manoscritto (dimensioni, materiale...); inoltre è libero da restrizioni legali e viene mantenuto aggiornato tramite l'International Astronomical Union, la piu' grande associazione internazionale di astronomi e scienziati del settore, è immune ai virus e visualizzabile da qualsiasi programma di elaborazione immagini.

Immagini © 2014 Biblioteca Apostolica Vaticana